A breve sarà disponibile avanafil per il trattamento della disfunzione erettile

I farmaci orali attualmente disponibili per il trattamento della disfunzione erettile sono tre: sildenafil, vardenafil e tadalafil. Essi hanno in comune il meccanismo d’azione, l’inibizione dell’enzima fosfodiesterasi di tipo 5, mentre differiscono per quanto riguarda la velocità di azione e la durata dell’effetto. Il tadalafil si differenzia per la durata dell’effetto, molto maggiore rispetto alle altre due molecole, pari a circa 36-48 ore. Tutti e tre i farmaci devono essere assunti circa 30-60 minuti prima dell’attività sessuale per consentirne l’assorbimento e la disponibilità nel circolo sanguigno.

 

Farmaci alternativi per il trattamento della disfunzione erettile sono tutt’ora in studio, sebbene ancora lontani dalla fase clinica. Tuttavia la classe degli inibitori delle fosfodiesterasi di tipo 5  continua ad essere oggetto di sperimentazione e negli ultimi anni sono state proposte diverse molecole. Tra queste l’avanafil si è rivelato promettente per la sua caratteristica di essere efficace in brevissimo tempo dopo l’assunzione per os.

Vivus, Inc., l’azienda produttrice di avanafil, ha recentemente annunciato i risultati dell’ultimo studio clinico che ha coinvolto 440 pazienti negli Stati Uniti.  Somministrato a dosaggio di 200 mg e 100 mg il farmaco è in grado di stimolare valide erezioni rispettivamente dopo 10 e 12 minuti dall’assunzione per os.

 

Avanafil, che verrà chiamato Stendra negli Stati Uniti, è stato approvato dalla FDA (Food and Drug Administration, ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici) circa un anno fa ma non è ancora disponibile sul mercato. Le istruzioni di utilizzo, con le quali il farmaco è stato approvato, consigliano l’assunzione 30 minuti prima dell’attività sessuale. Alla luce degli ultimi risultati Vivus Inc. ha richiesto all’FDA la possibilità di effettuare una modifica sulla scheda tecnica del farmaco. Se questa verrà accolta l’azienda potrà consigliare di assumere il farmaco 15 minuti prima dell’attività sessuale. In questo modo Stendra si distinguerebbe dagli altri inibitori delle fosfodiesterasi di tipo 5 che in genere richiedono più tempo per la loro azione. Chiaramente un farmaco dotato di un breve intervallo tra l’assunzione e l’effetto potrebbe offrire più spontaneità ai pazienti che soffrono di disfunzione erettile.

 

Stendra potrebbe essere commercializzato negli Stati Uniti già alla fine del 2013 o nei primi mesi del prossimo anno. In Europa l’avanafil è stato approvato dell’EMA (European Medicines Agency) a giugno 2013 e l’azienda Menarini ha recentemente stipulato un contratto di licenza e commercializzazione e un contratto di fornitura con Vivus Inc. per la commercializzazione del farmaco in 40 paesi europei. Avanafil verrà commercializzato con il nome di Spedra all’inizio del prossimo anno nei maggiori paesi europei.